Tutti i Presidenti ANMIC Alto Adige

 

16.07.1969 al 12.03.1973
Sebastiano Lanteri (†)
Dal 1968 il sig. Lanteri s’impegnò a favore degli invalidi civili dell’Alto Adige. Fondò l’ANMIC Alto Adige quale associazione provvisoria e ne divenne primo Presidente. L’atto notarile si fece sotto la sua guida nel 1972.

 

13.03.1973 al 01.02.1983
Angelo Novello (†)
Nel 1973 sig. Novello fu eletto secondo Presidente ANMIC Alto Adige. Poiché alla sua improvvisa morte, il giorno 01.02.1983, tutti i documenti, quali statuto, protocolli ed estratti conti, non furono più reperibili, l’associazione fu commissariata fino alle seguenti elezioni con il dott. Giovanni Pagano, rappresentante dell’ANMIC Nazionale di Roma.

 

Ottone Nigro09.11.1983 al 09.11.2003
Cav. Ottone Nigro (†)
Il Cav. Nigro fu, dal 1983 fino al 2003, per 20 anni esatti, fino alla sua morte, terzo Presidente ANMIC Alto Adige e la nostra associazione crebbe in modo decisivo sotto la sua direzione. Ha costituito lui la rivista “iB. incontrarsi-Begegnung”. Fino al suo pensionamento fu funzionario di alto livello ed era tra l’altro anche Vicepresidente dell’Istituto per l’Edilizia Agevolata. Per i suoi meriti ottenne il riconoscimento di “Cavaliere del Lavoro”.

 

Norbert Kuntner11.11.2003 al 31.03.2006
Norbert Kuntner (†)
Alla morte del sig. Nigro, la direzione fu affidata al sig. Kuntner, quale Vicepresidente ANMIC Alto Adige, che diventò quarto Presidente fino al 31.03.2006. Dopo l’apprendistato di falegname, esercitò il mestiere in Val Venosta e in Svizzera fino a che, a causa della sua invalidità, dovette cambiare professione. Fino al suo pensionamento nel 1990 lavorò come bidello ed era tra l’altro presidente distrettuale del KVW e socio del Consiglio parrocchiale di San Martino in Passiria.

 

Karl Thaler01.04.2006 al 27.05.2014
Karl Thaler (†)
Il 01.04.2006 il sig. Thaler è diventato quinto Presidente ANMIC Alto Adige che diresse fino alla sua morte improvvisa. E’ stato maestro alle scuole medie di storia e geografia a Sarentino e fu sindaco dello stesso comune. Sotto la sua direzione l’ANMIC Alto Adige ha realizzato, tra l’altro, un progetto comune con l’ANMIC di Trento e la ÖZIV Tirolo sul tema “Arte e disabilità”; poté ottenere molti vantaggi a livello provinciale per gli invalidi civili altoatesini.

 

Sereno Sartor03.07.2014 al 14.07.2018
Sereno Sartor
Dal 2014 al 2018 il sig. Sartor è stato sesto Presidente ANMIC Alto Adige. Lui stesso invalido civile, si dedica all’associazione dal 2005 e fa parte del direttivo ANMIC Alto Adige dal 2011. Prima del pensionamento era responsabile tecnico nella costruzione di gallerie in Cina, Algeria, Slovenia ed in Alto Adige. Durante il suo incarico sono state ottenute importanti acquisizioni, quale ad esempio l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici per invalidi civili dal 74%.

 

Thomas AichnerDal 14.07.2018
Prof. Dr. Thomas Aichner
Presidente ANMIC Alto Adige dal 14.07.2018.

ULTIME NOVITÀ

Stabilito tavolo di confronto con l’INPS

di ANMIC

21 settembre 2021

Ogni due mesi: scambio tra le associazioni a favore delle persone disabili e INPS

Per migliorare non solo lo scambio tra le associazioni ma per ottenere un ulteriore miglioramento dei servizi e le prestazioni ...

LEGGI DI PIÙ

Giochi paralimpici Tokio 2020

di ANMIC

07 settembre 2021

Azzurri a quota 69 medaglie

Con la cerimonia di chiusura che saluta la città di Tokyo e si collega virtualmente con quella di Parigi, si ...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO