Corsi del Fondo Sociale Europeo (FSE)

Da giugno 2020, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) è accreditata dal Fondo sociale europeo (FSE). L’ANMIC Alto Adige ha quindi i requisiti e le caratteristiche necessarie per attuare le misure educative cofinanziate dal FSE.

 

Che cos‘è il FSE?

Il Fondo sociale europeo (FSE) è il principale strumento utilizzato dall’Unione Europea per sostenere l’occupazione, aiutare i cittadini a trovare posti di lavoro migliori e assicurare opportunità lavorative più eque per tutti. A questo fine, il FSE investe nel capitale umano dell’Europa: i lavoratori, i giovani e chi è alla ricerca di un lavoro. Grazie a una dotazione di 10 miliardi di euro l’anno, il FSE aumenta le prospettive occupazionali di milioni di cittadini europei, prestando particolare attenzione a chi incontra maggiori difficoltà a trovare lavoro.

Maggiori informazioni sul FSE sono disponibili qui.

 

Stage 2021

Uno stage gratuito di 200 ore è previsto come parte del corso “Nozioni base di contabilità e di bilancio per invalidi civili” (FSE20162, vedi sotto). Volete dare ad uno o più partecipanti l’opportunità di conoscere la Vostra azienda?

Le principali informazioni sono reperibili qui: Foglio informativo stage

Potete contattare la signora Verena Bonatta telefonicamente allo 0471 270700 o via e-mail all’indirizzo esf@anmic.bz.

 

Corsi FSE dell’ANMIC Alto Adige

I nostri corsi coprono una vasta gamma di argomenti e contribuiscono al miglioramento sostenibile della situazione di vita degli invalidi civili e delle persone disabili in Alto Adige.

 

FSE20162 | Nozioni base di contabilità e di bilancio per invalidi civili
Termine d’iscrizione: le domande devono pervenire entro il 23.11.2020
Periodo del corso: dal 01.12.2020 al 27.10.2021
Registrazione: Sito della Provincia Autonoma di Bolzano (parola di ricerca: FSE20162)
Informazioni sul corso: Avviso di selezione

 

 

Avete domande o desiderate essere informati sui futuri corsi?

Potete contattare la signora Verena Bonatta telefonicamente allo 0471 270700 o via e-mail all’indirizzo esf@anmic.bz.

 

Carta della qualità

La carta della qualità si rivolge ai partecipanti, ai collaboratori e ai committenti. Qui vi spieghiamo quali sono gli obblighi dell’ANMIC Alto Adige per quanto riguarda la qualità e la trasparenza delle misure di formazione professionale.

Ad esempio, viene spiegato come l’ANMIC Alto Adige prepara e conduce i suoi corsi, quali obiettivi vengono perseguiti e come si intende realizzarli.

ULTIME NOVITÀ

Elezioni politiche del 25 settembre

di ANMIC

16 settembre 2022

Corsa ad ostacoli per le persone con grave disabilità

Il 25 settembre 2022 si terranno le elezioni: tutto l’Alto Adige sarà chiamato alle urne, compresi gli oltre 46.000 invalidi ...

LEGGI DI PIÙ

Incontro a favore degli invalidi civili altoatesini

di ANMIC

05 settembre 2022

Costruttivo scambio tra l’ANMIC Alto Adige e le istituzioni pubbliche

Il 1° settembre 2022, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) ha incontrato i rappresentanti dei vari enti pubblici. Durante questo ...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO