Corsi del Fondo Sociale Europeo (FSE)

Da giugno 2020, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) è accreditata dal Fondo sociale europeo (FSE). L’ANMIC Alto Adige ha quindi i requisiti e le caratteristiche necessarie per attuare le misure educative cofinanziate dal FSE.

 

Che cos‘è il FSE?

Il Fondo sociale europeo (FSE) è il principale strumento utilizzato dall’Unione Europea per sostenere l’occupazione, aiutare i cittadini a trovare posti di lavoro migliori e assicurare opportunità lavorative più eque per tutti. A questo fine, il FSE investe nel capitale umano dell’Europa: i lavoratori, i giovani e chi è alla ricerca di un lavoro. Grazie a una dotazione di 10 miliardi di euro l’anno, il FSE aumenta le prospettive occupazionali di milioni di cittadini europei, prestando particolare attenzione a chi incontra maggiori difficoltà a trovare lavoro.

Maggiori informazioni sul FSE sono disponibili qui.

 

Stage 2021

Uno stage gratuito di 200 ore è previsto come parte del corso “Nozioni base di contabilità e di bilancio per invalidi civili” (FSE20162, vedi sotto). Volete dare ad uno o più partecipanti l’opportunità di conoscere la Vostra azienda?

Le principali informazioni sono reperibili qui: Foglio informativo stage

Potete contattare la signora Verena Bonatta telefonicamente allo 0471 270700 o via e-mail all’indirizzo esf@anmic.bz.

 

Corsi FSE dell’ANMIC Alto Adige

I nostri corsi coprono una vasta gamma di argomenti e contribuiscono al miglioramento sostenibile della situazione di vita degli invalidi civili e delle persone disabili in Alto Adige.

 

FSE20162 | Nozioni base di contabilità e di bilancio per invalidi civili
Termine d’iscrizione: le domande devono pervenire entro il 23.11.2020
Periodo del corso: dal 01.12.2020 al 27.10.2021
Registrazione: Sito della Provincia Autonoma di Bolzano (parola di ricerca: FSE20162)
Informazioni sul corso: Avviso di selezione

 

 

Avete domande o desiderate essere informati sui futuri corsi?

Potete contattare la signora Verena Bonatta telefonicamente allo 0471 270700 o via e-mail all’indirizzo esf@anmic.bz.

 

Carta della qualità

La carta della qualità si rivolge ai partecipanti, ai collaboratori e ai committenti. Qui vi spieghiamo quali sono gli obblighi dell’ANMIC Alto Adige per quanto riguarda la qualità e la trasparenza delle misure di formazione professionale.

Ad esempio, viene spiegato come l’ANMIC Alto Adige prepara e conduce i suoi corsi, quali obiettivi vengono perseguiti e come si intende realizzarli.

ULTIME NOVITÀ

Stabilito tavolo di confronto con l’INPS

di ANMIC

21 settembre 2021

Ogni due mesi: scambio tra le associazioni a favore delle persone disabili e INPS

Per migliorare non solo lo scambio tra le associazioni ma per ottenere un ulteriore miglioramento dei servizi e le prestazioni ...

LEGGI DI PIÙ

Giochi paralimpici Tokio 2020

di ANMIC

07 settembre 2021

Azzurri a quota 69 medaglie

Con la cerimonia di chiusura che saluta la città di Tokyo e si collega virtualmente con quella di Parigi, si ...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO