Sconti nei luoghi culturali dell’Alto Adige

di ANMIC

07 giugno 2024

Sconti e misure di sostegno economico per invalidi civili e persone disabili

Includere gli invalidi civili e le persone disabili nella vita sociale di tutti i giorni: con questa missione, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige), che rappresenta gli interessi di queste persone, ha coinvolto gli enti culturali altoatesini in un sondaggio approfondito. L’obiettivo è offrire prezzi agevolati affinché le persone affette da malattie congenite o acquisite ricevano un supporto economico e possano partecipare con maggiore facilità alla vita sociale.

“Come associazione, oltre a fornire quotidianamente assistenza e consulenza ai soci, conduciamo anche sondaggi relativi ad argomenti di varia natura”, spiega Thomas Aichner, Presidente ANMIC Alto Adige. “Molti sondaggi sono di carattere informativo, ovvero sono finalizzati ad acquisire informazioni, consentendoci di raccogliere dati importanti e portare alla luce i problemi della vita quotidiana degli invalidi civili altoatesini. Altri, invece, riguardano le misure di sostegno economico e mirano, tra l’altro, ad ottenere riduzioni di prezzo a favore di queste persone: si tratta di misure molto importanti, soprattutto per gli invalidi civili e le persone disabili, al fine di promuovere una vita egualitaria e inclusiva.”

Se si considera la condizione di salute di molte delle persone interessate, appare evidente che esse abbiano bisogno di avvalersi di prezzi ridotti e misure di sostegno economico: a causa di una malattia congenita o acquisita, nelle attività quotidiane gli invalidi civili e le persone disabili devono fare i conti con diverse limitazioni. Tali limitazioni si ripercuotono spesso sulla loro possibilità di guadagno e comportano, tra l’altro, l’impossibilità di svolgere un’attività lavorativa a tempo pieno e al contempo la necessità di far fronte agli elevati costi sanitari oltre alle normali spese giornaliere. Le difficoltà economiche che ne derivano si riflettono non da ultimo sulla vita sociale di queste persone, che in assenza di un aiuto esterno viene compromessa ulteriormente. Per questo motivo, le misure di sostegno di ogni genere nonché le agevolazioni economiche assumono un’importanza fondamentale, contribuendo al sollievo economico ed emotivo della persona interessata e dei suoi familiari.

 

Struttura/Ente Sconti per gli invalidi civili Sconti per l’accompagnatore Requisiti ai fini degli sconti
Teatro Comunale Bolzano Ingresso gratuito o ridotto (a discrezione dell’organizzatore) Ingresso gratuito per l’accompagnatore Tessera d’invalidità civile
Jazzfestival Alto Adige Ingresso gratuito Ingresso ridotto per l’accompagnatore Tessera socio ANMIC Alto Adige
Teatro Cristallo Bolzano – Ingresso gratuito o ridotto (a discrezione dell’organizzatore)
– Per i soci ANMIC Alto Adige: “Cristallo Card” gratuita
Ingresso gratuito per l’accompagnatore Tessera socio ANMIC Alto Adige
Teatro La Ribalta Bolzano Per i soci ANMIC Alto Adige: sconto di 5 euro Ingresso gratuito per l’accompagnatore Tessera socio ANMIC Alto Adige
Carambolage Bolzano Ingresso gratuito per persone in sedia a rotelle No Non richiesto
Cineplexx Bolzano e Algo – Per i soci ANMIC Alto Adige: film normali 7,90 euro (film 3D 9,90 euro)
– Per tutti gli altri invalidi civili: prezzo studenti di 9,50 euro (film 3D 11,50 euro) + supplemento per film di lunga durata, ovvero superiore a 120 min.
– Per persone in sedia a rotelle: film normali 6 euro (film 3D 8 euro) + supplemento per film di lunga durata, ovvero superiore a 120 min.
No Tessera socio ANMIC Alto Adige o altro documento che attesti l’invalidità civile
KulturKontakt Appiano Ingresso gratuito
Attenzione: necessaria prenotazione
Ingresso gratuito per l’accompagnatore Tessera socio ANMIC Alto Adige
Dekadenz Bressanone Sconto di 5 euro
Attenzione: struttura non accessibile per persone disabili
No Tessera d’invalidità civile
Centro Culturale Euregio Dobbiaco Sconto di 5 euro Sconto di 5 euro Tessera d’invalidità civile
Musik Meran Sconto del 50% sul prezzo d’ingresso (valido per la stagione concertistica 2023-24) Sconto del 50% sul prezzo d’ingresso (valido per la stagione concertistica 2023-24) Tessera d’invalidità civile
Casa della cultura Silandro – Eventi interni: ingresso alla tariffa studenti
– Cinema: ingresso alla tariffa bambini
– Eventi interni: ingresso alla tariffa studenti
– Cinema: ingresso alla tariffa bambini
Tessera d’invalidità civile
Filmtreff Caldaro Ingresso ridotto: 7 euro No Tessera d’invalidità civile
Teatro Comunale Brunico Per i soci ANMIC Alto Adige: ingresso alla tariffa studenti No Tessera socio ANMIC Alto Adige
Odeon Cinema Brunico Sconto di 2 euro No Tessera d’invalidità civile
Accademia di studi italo-tedeschi Tutti gli eventi sono gratuiti
Attenzione: struttura non accessibile per persone disabili
Tutti gli eventi sono gratuiti Non richiesto

 

“Per poter beneficiare delle varie forme di assistenza, le persone interessate devono innanzitutto presentare domanda per il riconoscimento dell’invalidità civile”, continua Thomas Aichner. “Questo status viene accertato da una commissione medica e varia – a seconda della gravità della malattia – dal 34 al 100 per cento con assegno di accompagnamento. Molte persone non sono a conoscenza del fatto che anche i bambini, i giovani o le persone in età lavorativa possono richiedere l’invalidità civile, attraverso la quale si ha diritto a diversi benefici, come ad esempio numerose agevolazioni, permessi lavorativi retribuiti, pensionamento anticipato o prestazioni economiche mensili, quali la pensione di invalidità civile di 487,73 euro al mese o l’indennità di accompagnamento di 531,76 euro al mese. In qualità di associazione che rappresenta gli interessi degli invalidi civili, ci impegniamo ogni giorno non solo per tutelare questi diritti, ma anche per ottenerne di nuovi, migliorando attivamente la qualità di vita delle persone interessate.”

Al fine di perseguire tale missione, l’ANMIC Alto Adige ha contattato numerose istituzioni culturali in tutto l’Alto Adige con l’obiettivo di informare e sensibilizzare il maggior numero possibile di luoghi culturali, artistici, del cinema e della musica in merito alle esigenze delle persone vulnerabili, al fine di concordare sconti e ingressi gratuiti. “In totale hanno aderito alla nostra iniziativa 15 nuove strutture che offrono ingressi scontati o gratuiti per gli invalidi civili e/o i loro accompagnatori”, afferma entusiasta Thomas Aichner. “Abbiamo raccolto tutte le agevolazioni in una tabella dettagliata.”

“Soprattutto in un periodo segnato dall’inflazione e dall’aumento dei prezzi, un fenomeno che interessa quasi tutti noi, apprezziamo molto questo impegno sociale e gli sconti offerti”, sottolinea Thomas Aichner ringraziando. “Qualora avessimo omesso un ente, vi preghiamo di comunicarcelo e lo aggiungeremo alla lista, la quale viene continuamente aggiornata sulla nostra pagina web.”

 

Immagine: © Fondazione Teatro Comunale e Auditorium Bolzano

ULTIME NOVITÀ

Premio Ottone Nigro 2024

di ANMIC

16 luglio 2024

Promossa una società più inclusiva per gli invalidi civili altoatesini

...

LEGGI DI PIÙ

Insieme è più facile!

di ANMIC

12 luglio 2024

Collaborare per una mobilità inclusiva: progetto di altoadigemobilità e ANMIC Alto Adige

...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO