Incontro a favore degli invalidi civili altoatesini

di ANMIC

05 settembre 2022

Costruttivo scambio tra l’ANMIC Alto Adige e le istituzioni pubbliche

Il 1° settembre 2022, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) ha incontrato i rappresentanti dei vari enti pubblici. Durante questo incontro sono state presentate alcune problematiche legate alla vita degli invalidi civili altoatesini, con l’obiettivo di trovare possibili soluzioni insieme.

Un incontro a beneficio degli invalidi civili altoatesini per migliorare la loro quotidianità. Sulla base di questo pensiero, il 1° settembre 2022 l’ANMIC Alto Adige ha organizzato un incontro presso Kolping di Bolzano.

Sono stati invitati vari rappresentanti degli uffici pubblici competenti in materia di invalidità civile in Alto Adige: Daniel Rabanser, segretario particolare del Cons. Helmuth Renzler, la Sig.ra Monika Rottensteiner dell’Agenzia per lo sviluppo sociale ed economico (ASSE), nonché diversi rappresentanti del Servizio aziendale di Medicina Legale: Dr. Valter Equisetto, Dr. Marina Ferrari e Dr. Federica Vitrugno.

Per diverse ore, l’ANMIC Alto Adige, in qualità di maggiore rappresentanza degli interessi degli invalidi civili altoatesini, ha presentato le varie problematiche emerse. Inseguito, insieme agli attori pubblici, sono stati esaminati i vari scenari e discusse le possibili soluzioni, attualmente in fase di elaborazione.

Ringraziamo tutti i partecipanti per lo scambio costruttivo. Siamo certi che insieme potremo superare gli ostacoli della vita quotidiana degli invalidi civili altoatesini.

Le conquiste dell’ANMIC Alto Adige

La collaborazione con il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano, con i medici e con numerosi altri enti è uno dei compiti principali che l’ANMIC Alto Adige svolge con grande impegno fin dalla sua fondazione, nel 1972. Questo ha già permesso di raggiungere numerose conquiste a favore degli invalidi civili altoatesini, delle quali oggi beneficiano migliaia di invalidi civili in tutta la provincia.

 

Immagine: (da sinistra verso destra) Marina Ferrari, Federica Vitrugno, Valter Equisetto (Servizio aziendale di Medicina Legale), Monika Rottensteiner (ASSE), Daniel Rabanser (consiglio della Provincia autonoma di Bolzano), Giulia Ferrarese, Lore Cvilak, Verena Bonatta, Thomas Aichner (ANMIC Alto Adige) | © ANMIC Alto Adige

ULTIME NOVITÀ

Invalidità civile e sport

di ANMIC

18 novembre 2022

I risultati del sondaggio

Escursioni in montagna, sci, alpinismo, ciclismo: si sa, l’Alto Adige è una nota meta per gli amanti dello sport. Ma...

LEGGI DI PIÙ

Vincere il viaggio dei propri sogni!

di ANMIC

28 ottobre 2022

Lotteria 2022 con oltre 50 premi

Un viaggio da sogno del valore di 5.000 euro più un buono shopping da 1.000 euro: questo il premio principale...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO