Campionato Mondiale di calcio privo di barriere

di ANMIC

03 giugno 2019

Quest'anno il Campionato mondiale di calcio femminile sarà accessibile per tutti

Dal 07° giungo al 07° luglio 2019 si svolgerà il campionato mondiale di calcio femminile 2019 situato in Francia. Lo slogan “osate brillare” ha come obiettivo l’inclusione di tutti, anche coloro che in passato avevano difficoltà di visitare lo stadio.

Si dice che nessuno sport stringe legami quanto il calcio. Come ospite delle mondiali femminili, la Francia ha fatto in modo che tutti possano partecipare a quest’evento.

Per le persone con disabilità e con mobilità ridotta sono disponibili biglietti speciali (SAT), che si differenziano in due tipi:

  • Posti a sedere per persone su sedia a rotelle: questi biglietti sono previsti esclusivamente per persone sulla sedia a rotelle e ai loro conducenti;
  • posti a sedere accessibili senza barriere architettoniche: questi biglietti sono riservati a persone con una disabilità motoria che però non richiedono una sedia a rotelle (ad esempio persone con ausili per la deambulazione o stampelle).
    Ogni accompagnatore ha la possibilità di acquistare un biglietto SAT. Inoltre l’evento prevede prezzi ridotti per le persone con disabilità.

Oltre a ciò, la Fédération Internationale de Football Association (FIFA) ha stabilito i seguenti criteri, favorendo così l’inclusione delle persone con disabilità:

  • Negli stadi devono essere previsti posti facilmente accessibili per gli spettatori disabili. Tali aree devono disporre di adeguate vie di accesso e di fuga adattate alle esigenze specifiche degli spettatori interessati;
  • i piani di evacuazione d’emergenza devono tenere conto anche delle particolari esigenze degli spettatori disabili.

Il Campionato mondiale di calcio femminile 2019 non è quindi solo un evento d’intrattenimento, ma ci trasmette un segnale forte per l’inclusione delle persone con disabilità.

Immagine: CC0 1.0 Universal, www.unsplash.com

ULTIME NOVITÀ

Comunicato stampa

di ANMIC

11 luglio 2019

L'Associazione Invalidi Civili supera la soglia dei 6.000 associati

Dopo oltre 50 anni dalla sua fondazione, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) celebra l’iscrizione del suo 6.000esimo socio. La...

LEGGI DI PIÙ

Ecotassa

di ANMIC

03 luglio 2019

Esonerati veicoli per sedie a rotelle

Per combattere l’inquinamento causato dalle macchine, dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 la legge prevede l’ecotassa. Nel seguente...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO