Ecotassa

di ANMIC

03 luglio 2019

Esonerati veicoli per sedie a rotelle

Per combattere l’inquinamento causato dalle macchine, dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 la legge prevede l’ecotassa. Nel seguente i fatti più importanti da tener conto.

Chi inquina, deve pagare: È questo il principio dell’ecotassa, prevista dalla nuova legge di bilancio. Ciò significa, che chi volesse acquistare una macchina nuova di lusso (per esempio un SUV) con un’emissione di CO2 sopra i 160g/km, deve pagare tra i 1.100 euro fino ai 2.500 euro di ecotassa. La tassa non viene applicata a veicoli per uso speciale, tra i quali rientrano anche auto con accesso per sedie a rotelle. Nello specifico, con “veicoli con accesso per sedie a rotelle” s’intendono veicoli costruiti o trasformati in modo di accogliere una o più persone sulla sedia a rotelle.

Oltre all’ecotassa, c’è anche un ecobonus: Per l’acquisto di un’auto elettrica o ibrida (un veicolo che funziona sia con un dispositivo di accumulo elettrico che con carburante), lo Stato concede contributi dai 1.400 euro fino ai 4.000 euro. Se la vecchia auto viene rottamata quando ne viene acquistata una nuova, il contributo sale addirittura a 6.000 euro.

 

Immagine: CC0 1.0 Universal, www.unsplash.com

ULTIME NOVITÀ

Comunicato stampa

di ANMIC

08 agosto 2019

Politici, atleti e artisti: Il denominatore comune

Sono molti i VIP altoatesini, che con successo occupano i settori più disparati: atleti che vengono onorati sul podio, musicisti...

LEGGI DI PIÙ

Zone a traffico limitato

di ANMIC

03 agosto 2019

Visita al Ministro della Famiglia Alessandra Locatelli

Una delegazione della fazione mista alla Camera dei deputati ha incontrato ieri il Ministro della Famiglia Alessandra Locatelli per una...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO