Incontro con il Comitato Sociale Locale SVP

di ANMIC

19 agosto 2018

Tema centrale è l’inserimento delle persone disabili nel mondo del lavoro

In Alto Adige le persone disabili necessitano di un migliore accesso al mondo del lavoro. Lo sottolineano i membri del Comitato sociale SVP di Bolzano e provincia. Il Presidente Richard Kienzl ha pertanto invitato alla recente riunione del Comitato sociale SVP il Presidente neoeletto dell’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige), Thomas Aichner.

Uno dei temi centrali per il Comitato sociale locale SVP (Bezirkssozialausschuss/BSA) è l’inserimento delle persone disabili nel mondo del lavoro. Il Presidente del BSA, Richard Kienzl, ha pertanto invitato all’ultima riunione il presidente ANMIC Alto Adige, che ha presentato le attività e le mansioni della principale rappresentanza dei mutilati ed invalidi civili dell’Alto Adige. Particolare importanza rivestirebbe la completa integrazione professionale e sociale di tutti gli invalidi civili, indipendentemente dalla tipologia e dalla gravità della disabilità, ha dichiarato Thomas Aichner.

Per raggiungere questo obiettivo l’ANMIC Alto Adige intende in futuro collaborare ancora di più con l’amministrazione provinciale, con i Comuni e le imprese, come ha spiegato il nuovo Presidente. Durante la riunione si è parlato anche delle difficoltà che riscontrano gli invalidi civili nel progettare degli alloggi. Nel campo della consulenza abitativa sono attive varie organizzazioni, tra le quali l’Arche del KVW. Per l’ANMIC sono comunque importanti consulenze in tutti i settori della vita quotidiana.

“Questo incontro è stato un passo importante”, ha dichiarato Aichner, perché dimostrerebbe l’interesse dei rappresentanti politici di strutture pubbliche a integrare gli invalidi civili nei vari ambiti della vita quotidiana.

Anche i membri del Comitato sociale locale hanno potuto raccogliere informazioni importanti durante la riunione. “Per migliorare i risultati in questo settore occorrono una rete efficiente tra le varie organizzazioni e gli enti pubblici e una vera e propria opera di sensibilizzazione”, ha evidenziato il Presidente del Comitato sociale SVP per la città di Bolzano e provincia, Richard Kienzl, promettendo di supportare le richieste dell’ANMIC Alto Adige.

 

Immagine: Da sinistra a destra Hannes Unterhofer, Erika Locher, Judith Kofler Peintner, Helmuth Renzler, Thomas Aichner, Richard Kienzl, Josef Gasser, Markus Pfeifer, Karin Tanzer | © Richard Kienzl

ULTIME NOVITÀ

Il mondo all’insegna dei invalidi civili

di ANMIC

03 dicembre 2021

Oggi è la Giornata internazionale delle persone con disabilità

Il 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità. In tutto il mondo vengono organizzate numerose iniziative, tutte...

LEGGI DI PIÙ

Nuovo Codice della Strada

di ANMIC

11 novembre 2021

Buone notizie per i possessori del contrassegno di parcheggio per disabili europeo

Il nuovo Codice della Strada è entrato in vigore il 10 novembre. La soddisfazione di molte persone disabili per le...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO