Chiamata d’emergenza per persone sorde e mute

di ANMIC

28 agosto 2019

Grazie all’app “112 Where ARE U” i sordomuti possono chiamare l’112

Un’applicazione in grado di salvarci la vita: “112 Where ARE U” invia la chiamata d’emergenza alla centrale d’emergenza del 112 insieme alla posizione attuale dello smartphone, in modo che la persona interessata possa essere aiutata il più presto possibile.

L’applicazione innovativa è particolarmente efficace per le persone sorde e mute: cliccando su diversi simboli, la persona interessata può scegliere se effettuare la chiamata con o senza usare la propria voce. Inoltre, può cliccare su altri simboli per descrivere la situazione di pericolo (ad es. simbolo di fiamma per il fuoco) e che allo stesso tempo vengono comunicati alla centrale d’emergenza.

L’applicazione offre anche un grande aiuto in situazioni di minaccia, dove la persona in cerca d’aiuto non può parlare ad alta voce. Se durante la situazione di pericolo non è possibile attivare internet e il segnale GPS, la posizione verrà comunicata tramite la rete SMS.

L’applicazione “112 Where ARE U” può essere scaricata gratuitamente per Android, iOS e Windows Mobile.

 

Immagine: CC0 1.0 Universal, www.unsplash.com

ULTIME NOVITÀ

Mascherine per invalidi civili

di ANMIC

12 febbraio 2021

Donate 1.000 mascherine FFP2 all'ANMIC Alto Adige

Il 10.02.2021, la filiale di Nalles della AC 17 Holding ha donato 1.000 mascherine FFP2 all’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto...

LEGGI DI PIÙ

Pensione, indennità e indennità di accompagnamento 2021

di ANMIC

23 gennaio 2021

Importi e soglie di reddito per l' accesso alle prestazioni economiche per invalidi civili, ciechi civili e sordi

La legge prevede prestazioni economiche per invalidi assoluti e parziali, come anche per non vedenti e sordi. Esse vengono versate...

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO