ANMIC – da 60 anni al servizio dei disabili

di ANMIC

02 maggio 2016

Celebrazione del 60° Anniversario della fondazione dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili

1956-2016: sono ormai passati 60 anni dalla nascita della maggiore e più rappresentativa associazione italiana della disabilità. Pioniera nella costruzione del Welfare e dei diritti di cittadinanza degli invalidi civili, l’ANMIC il 14 aprile 2016 ha celebrato a Roma, nella Sala Regina, a Palazzo Montecitorio il suo importante 60° Anniversario della fondazione con presenza del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti e del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

Grazie all’impegno profuso lungo i suoi oltre sessant’anni di attività, l’Associazione ha promosso e contribuito, attraverso il continuo dialogo con le Istituzioni e le forze politiche, a conquistare molte delle leggi che attualmente tutelano i soggetti con disabilità e i loro familiari, nei diversi ambiti della vita.

“Il festeggiamento al nostro 60° anniversario”, ha spiegato il Presidente Nazionale ANMIC Nazaro Pagano, “non vuole limitarsi a celebrare il passato, ma intende piuttosto preservare per le future generazioni la conoscenza di una pagina importante della storia della solidarietà del nostro paese. Preservare la memoria e le nostre radici significa infatti anche saper guardare al futuro per costruire nuovi obiettivi. Un traguardo che, se assicurerà maggiori diritti e pari dignità ai cittadini disabili, migliorerà al contempo il grado di civiltà del nostro Paese”.

“Avete ottenuto grandi risultati, questi sessant’anni sono un traguardo importante ma rappresentano anche una sfida” ha dichiarato il Ministro Poletti “cioè quella di comprendere e interpretare i grandi cambiamenti e le evoluzioni tecnologiche per stare al passo con condizioni di disagio e immaginare sempre qualcosa di nuovo, in grado di misurarsi con queste situazioni”.

“Abbiamo bisogno” ha esortato il Ministro “di costruire un’idea generale della condizione sociale dei nostri cittadini, mettendo assieme una serie di strumenti per costruire una società migliore, in grado di promuovere più opportunità nei confronti di tutti”. Poletti conclude: “Vogliamo un’Italia che tenda sempre a dare a tutti i cittadini un’opportunità, mettendo in risalto la loro capacità di essere utili agli altri”.

 

All’evento è stata conferita la medaglia del Presidente della Repubblica che è realizzata con il patrocinio del Consiglio dei Ministri.

 

Immagine: © ANMIC

ULTIME NOVITÀ

Lotteria: I vincitori

di ANMIC

15 settembre 2019

62 premi messi in palio da vip e aziende altoatesine

Sabato 14.09.09.2019 i vincitori della nostra lotteria sono stati estratti durante un sorteggio pubblico. La vincitrice del premio principale, un...

LEGGI DI PIÙ

Offrire per la buona causa

di ANMIC

10 settembre 2019

Asta per gli Invalidi Civili Altoatesini si svolge sabato, 14.09.2019

Sabato 14 settembre, presso il Municipio del Comune di Bolzano, si terrà la più grande asta di beneficenza dell’Alto Adige....

LEGGI DI PIÙ
Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE La informiamo che questo sito web utilizza cookie propri tecnici e di terze parti.
Se continua a usare il nostro sito, acconsente all’installazione dei cookies.
OK, D’ACCORDO